Awesome Image
  • 03/09/2021

Cervia Sapore di Sale continua sabato 4 settembre

Sabato 4 settembre continua la grande festa di Sapore di Sale che entra nel vivo con il momento clou della tradizione locale ovvero la rievocazione storica della “Rimessa del sale”. L’Armèsa de sel consisteva nel trasporto lungo il canale del raccolto di sale delle saline e nello stivaggio di questo nei magazzini in attesa della sua commercializzazione. Fase conclusiva del lavoro dei salinari, forniva il bilancio di una stagione di duro lavoro ed era un periodo di grande festa anche perché in tale occasione i salinari ricevevano un premio in denaro proporzionato alla quantità e qualità del sale prodotto nella propria salina. Alle ore 16.30 arriverà quindi il bianco carico di sale prodotto nella salina Camillone accompagnato dal classico suono della sirena e, come una volta da un gruppo di salinari. Si tratta dei membri del Gruppo Culturale Civiltà Salinara che nel corso degli anni hanno saputo mantenere in vita le “radici salinare” cervesi. Nei giorni della festa il sale sarà, come sempre, offerto ai presenti come augurio di fortuna e prosperità in cambio di una piccola offerta. Il ricavato andrà in beneficenza. Domenica la distribuzione del sale proseguirà dalle 15.30.

 

Le iniziative di sabato partono alle 9.00 al Magazzino del Sale Torre con il 1° Forum internazionale della European Salt Cities Association. Le saline, patrimonio naturalistico fra tradizione e innovazione. Potenzialità della rete nella valorizzazione e tutela delle risorse ambientali, paesaggistiche, artistiche, storiche e culturali anche in chiave turistica; esempi di buone pratiche e proposte per il futuro.

Le città porteranno esempi di buone pratiche ed esperienze realizzate nell'ambito delle varie realtà. La rete delle città del sale di Europa già composta da Cervia, Comacchio, Trapani, Margherita di Savoia, Gozo e Ston (Croazia),è cresciuta nel tempo arricchendosi quest'anno dell’adesione dei comuni di Cagliari, Pirano ed Aigues Mortes. Verranno trattati i temi della valorizzazione degli elementi ambientali e culturali del territorio che sono sempre di più apprezzati come una grande ricchezza con potenzialità di sviluppo per la qualità della vita e la competitività turistica.

Si parlerà di patrimonio ambientale e culturale, quali elementi distintivi di identità e di autenticità, oggi importante volano di sviluppo del territorio con esempi e buone pratiche, progetti integrati e attività di marketing territoriale, ma anche della corretta fruizione del territorio e turismo slow.

Presenti il sindaco di Cervia Massimo Medri e i rappresentanti di alcune realtà europee aderenti alla rete: Cervia, Cagliari, Comacchio, Gozo (Malta), Margherita di Savoia e Pirano (Slovenia).

Sarà anche occasione per l’apertura ufficiale della mostra: “The Magic of Salt” una mostra di immagini su territorio e saline delle città della rete.

Dalle 15.00 sarà attivo, sulla banchina del magazzino del sale, il desk di Poste Italiane nel quale sarà possibile timbrare la cartolina della manifestazione con l’annullo postale dedicato alla rievocazione della rimessa.

Sempre alle 15.00 presso le Terme di Cervia una Visita Guidata e cocktail al Sale Dolce di Cervia su prenotazione 0544 990111.

 

Alle 17.00 davanti alla Sala Rubicone si terrà la dimostrazione di come si prepara la sfoglia ripiena dal titolo La Pasta Fresca a cura della Associazione Culturale Casa delle Aie

Alle 18.00 al Magazzino del Sale Torre Vodka Zingara incontra l’ostrica e l’acciuga col Burro Superiore dei Fratelli Brazzale e i capperi. Zingara, la Vodka al sale dolce di Cervia, si abbina alle ostriche in un accostamento sorprendente. E anche con l’acciuga, il Burro e il Cappero Bio di Mezzano al Sale Dolce di Cervia. L’accostamento svela piacevoli sensazioni. Idee, aneddoti e segreti saranno raccontati da: Giuseppe Pomicetti, Presidente Parco della Salina di Cervia; Alessandro Fanelli, titolare di Bandito -azienda produttrice della Vodka Zingara e omonimo Gin Bandito- ;Alberto Allegri, produttore di capperi. Nell’occasione sarà offerto un assaggio di Gin Bandito al Sale Dolce di Cervia. Conduce Letizia Magnani. A seguire la degustazione dei prodotti.

Alle 18.30 alle Officine del Sale sarà la volta della presentazione di "Il profitto e la cura", l’ultimo libro di Cinzia Scaffidi edito da Slow Food. In compagnia dell’autrice la presentazione in anteprima nazionale della pubblicazione sui temi della sostenibilità ambientale.

Alle 19.15 al Magazzino del Sale Torre La Darsena del Sale, l’Oasi del Benessere: presentazione del progetto di recupero e riconversione del Magazzino del Sale Darsena nella futura Darsena del Sale che aprirà a dicembre 2021. Ne parla il general manager Stefano Ballasini.

Gli spettacoli al “sapore di sale” si concludono con Fuoco al Mito: tradizionale cottura di una forma di Parmigiano Reggiano in diretta, in Piazza Garibaldi alle 20.30. Un curioso, interessante e “gustoso” evento realizzato in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano.

 

In salina visite a piedi, in barca, in trenino dalle ore 11.00 alle 18.45 organizzate da Cooperativa Atlantide. Per info e prenotazioni 0544973040 – salinadicervia@atlantide.net

MUSA museo del sale “Agostino Finchi” sarà aperto tutta la giornata dalle 11.00 alle 12.30 , dalle 15.00 alle 19.00 e dalle 20.30 alle 24.00.

Il programma si completa con 10 stand gastronomici e mercatino del gusto per una offerta gastronomica e di cibo di strada di qualità, stand espositivi di prodotti del territorio, dimostrazioni di realizzazione di pane e pasta fresca.

I prodotti al sale dolce di Cervia sono tanti: cioccolata, formaggi, gorgonzola, grappa, birra, biscotti, piadina, salumi, giardiniera, mozzarella di bufala campana, pesce.

 

Accessi e luoghi della festa saranno regolamentati secondo i protocolli in vigore, ai fini della sicurezza.

Sapore di Sale gode del patrocinio della Regione Emilia Romagna.

 

Info:

www.cerviasaporedisale.it Immagini e comunicati stampa nell’area press

www.turismo.comunecervia.it

 

Cervia 3 settembre 2021

 

Ufficio Stampa Comune di Cervia