Ricostruiamo la Pineta. Pianta un pino anche tu!

08 Giugno 2020 - 30 Settembre 2020

 

Il momento migliore per mettere a dimora gli alberi è l’autunno. Questo il motivo per cui il museo ha deciso di continuare la raccolta fondi durante il periodo estivo per poter poi offrire un contributo più consistente alla piantumazione nel periodo giusto.

 

E’ passato quasi un anno dalla tromba d’aria che ha devastato la nostra pineta la scorsa estate e oggi vediamo aree ripulite, nuovi sentieri, zone in cui sono stati già piantati alberi nuovi. Anche il museo del sale vuole contribuire a ridare vita alla porzione di pineta devastata insieme ai cittadini e ai turisti.

 

L’iniziativa, partita nel novembre scorso ha visto una buona adesione da parte dei visitatori di MUSA e dei cittadini. Anche alcune realtà del territorio hanno dato il loro contributo come ASCOM e Christmas Run. E’ stata poi interrotta a causa della chiusura forzata del museo per il periodo di lockdown. Con la riapertura al pubblico è ripresa anche questa iniziativa.

 

Sul tabellone all’ingresso di MUSA l’immagine della pineta devastata ha lasciato il posto ad una pineta rinnovata e folta con la piantumazione simbolica di tante nuove piante verdi ovvero di stickers che rappresentano pini verdi in perfetta salute, personalizzati con il proprio nome. Il contributo minimo di € 3 offre la possibilità di “rinfoltire la pineta” inserendo il proprio pino personalizzato sul tabellone. Naturalmente non c’è un limite massimo per i contributi.

La raccolta continua fino alla fine di settembre negli orari di apertura del museo ovvero sabato, domenica e festivi dalle 14.30 alle 19.00

 

 

Torna indietro