La garitte

Punti di osservazione e controllo del prezioso oro bianco,erano le postazioni della Guardia di Finanza. Realizzate prima in legno, poi in cemento, si trovavano lungo tutto il perimetro delle Saline e davanti ai Magazzini del Sale.

Lungo il canale circondariale delle Saline si trovavano 58 garitte, una ogni 300metri circa. 

Oggi ne restano alcune: quattro si trovano intorno alla Salina Camillone; altre cinque sono sempre nelle Saline, una è esposta a MUSA - Museo del Sale, una si trova nel cortile della Casa delle Aie, una presso lo stabilimento in via Salara e una nel giardino della caserma della Guardia di Finanza di Cervia, dove è stato riprodotto un angolo di Salina.