La Torre San Michele

La torre dedicata a San Michele arcangelo è sorta  nel 1691 insieme al magazzino che si trova sullo stesso lato del canale del porto. E’ nata come  torre di difesa da  incursioni e assalti  provenienti dal mare e di controllo del commercio del sale. Primo faro di Cervia nuova, al momento della costruzione si trovava in riva al mare. L’ingresso della torre era al primo piano, accessibile  da  una scalinata e un ponte levatoio. Una delle quattro palle in sasso che abbellivano l’antica scalinata, esposta oggi a lato dell’odierna entrata è quanto resta dell’antico ingresso. Nel corso del tempo la torre ha cambiato più volte destinazione d’uso. E’ stata sede della caserma della  Guardia di Finanza fino agli anni ‘60 e poi sede della biblioteca comunale. Attualmente  al piano terra si trova  l’ufficio di informazioni turistiche.