MUSA nel progetto INNOCULTOUR

17 Aprile 2018 - 30 Giugno 2019

Il  progetto ha lo scopo di creare una rete tra musei e i siti culturali dei territori coinvolti per esplorare il protenziale di sviluppo economico utilizzando anche le nuove tecnologie legate all'industria creativa e culturale. Vi partecipano,  oltre a Delta 2000, capofila del progetto,  la regione Veneto, regione Molise,  l'agenzia di sviluppo della Contea Dalmazia di Spalato e il museo di Storia Naturale di Rieka.

MUSA ha partecipato al primo incontro  il 14 marzo a Comacchio presso il Museo del Delta Antico in un  primo scambio di esperienze e buone pratiche fra i vari partner.

 

“Sono molto felice che Delta 2000, nell’ambito di un progetto di portata europea, abbia pensato a Cervia e nello specifico a MUSA per sviluppare azioni innovative sul tema dello sviluppo correlato fra tradizione, memoria e innovazione tecnologica – sottolinea Rossella Fabbri, assessora a Progetti e Finanziamenti europei, Valorizzazione e Gestione del Patrimonio e Saline del Comune di Cervia -. Il nostro Museo del Sale mostra e racconta le storie e le radici della comunità, patrimonio che assume sempre di più per noi un altissimo valore non solo dal punto di vista della valorizzazione delle tradizioni locali ma anche per la vita dei cittadini, per il nostro futuro e per la promozione del nostro territorio. Storia, tradizioni, cultura, saperi, luoghi e paesaggio concorrono insieme al racconto di una cultura che ci contraddistingue e che tocca per noi temi importanti fortemente legati alla identità e alle radici della città. Questo progetto europeo, di cui il Comune di Cervia è partner, dimostra anche come il tema della valorizzazione del territorio e dell’identità siano alla base delle strategie di crescita europee e questo ci trova pienamente concordi”. 

 

https://www.deltaduemila.net/site/index.php?option=com_content&view=article&id=605%3Ainnocultour&lang=en

Torna indietro