Al via il Cammino del Sale

30 Settembre 2017 - 11 Ottobre 2017

 

I pellegrini arriveranno a Roma l’11 ottobre dopo le 17 tappe del percorso



Si avvia alla partenza Il cammino del sale di Cervia il 30 settembre. E’ stato presentato in residenza comunale il 30 maggio scorso alla presenza di Fiorella Pierobon, testimonial dell’evento, conduttrice televisiva, attrice e pittrice.

Entra a far parte della iniziativa oramai consolidata di consegna al papa del sale di Cervia, questo cammino che toccherà alcune tappe della antica via Romea Germanica. Sulla scia delle vie dei pellegrini il Cammino del sale parte da Cervia per giungere a Roma, la meta dedicata proprio alla consegna del sale a papa Francesco. All’arrivo della burchiella, durante la manifestazione Cervia-Sapore di Sale, i salinari hanno consegnato al sindaco Luca Coffari la panira che sarà donata al papa in ottobre e simbolicamente portata in cammino lungo il percorso a piedi per essere poi consegnata al pontefice l’11 ottobre.

17 le tappe previste dall’itinerario che da Cervia si muove alla volta di Forlì per poi agganciarsi alla antica via romea germanica e percorrerla fino a Roma. La Via Romea Germanica era infatti una antica via di pellegrinaggio che congiungeva la Germania a Roma toccando le città di Ravenna e Forlì. Il gruppo di cammino cervese si unirà alla via da Forlì, che condivide con la città di Cervia il culto della Madonna del Fuoco, protettrice dei salinari e patrona della città di Forlì.

Il gruppo di podisti del cammino del sale partirà sabato 30 settembre da piazza Garibaldi. Alle 9.30 sarà il parroco della parrocchia di S. Maria Assunta don Pierre a benedire la panira di sale che affronterà il lungo cammino per giungere alla mensa papale come avveniva in passato quando la città omaggiava il pontefice del sale migliore e del primo salfiore, il “fior fiore” del sale. L’usanza partita con Pietro Barbo nel 1444 fu interrotta nel 1870 per poi essere ripresa oltre 10 anni fa. A salutare il gruppo anche le autorità e alle 10.30 la partenza a piedi che vedrà lungo il cammino della prima giornata una tappa all’area storica della salina di Cervia dove Renato Lombardi offrirà un cenno sulla storia locale e la nascita di Cervia nuova. Spuntino con piadina offerta da Piadina del Mare e poi partenza verso la seconda tappa che si farà a Pisignano. Visita guidata alla pieve e pranzo dei pellegrini preparato e offerto dai parrocchiani. A seguire il trasferimento a Borgo Sisa in pullman per poi spostarsi a piedi a Forlì e visitare la cappella della Madonna del Fuoco. Per chi volesse percorrere a piedi solo il tratto Cervia-Pisignano è diponibile un servizio di pullman che riporteràle persone a Cervia subito dopo il pranzo. Servizio pullman anche dopo la tappa di Forlì per riportare tutti a Cervia. Il servizio è gratuito e tutti possono partecipare.

Il 1 ottobre il cammino prosegue partendo da S. Sofia per giungere a Bagno di Romagna. La sera ancora rientro a Cervia. I Giorni di cammino saranno seguiti da Radio Francigena che darà comunicazione dei movimenti e dei progressi del gruppo del Cammino del Sale.

Cervia, 26 settembre 2017

Ufficio Stampa

Torna indietro