Il Sale

 

Il sale di Cervia, presidio Slow Food dal 2004 è definito dolce perchè privo di quel retrogusto amarognolo tipico del sale. A Cervia una fortunata combinazione fra clima e lavorazione  fa sì che i sali amari non depositino sul cloruro di sodio se non in minime quantità, lasciando al sale un gusto particolarmente gradevole e delicato che  permette   di esaltare i sapori dei cibi  senza alterarli. 

 

La composizione del sale della  Salina Camillone, salina artigianale lavorata dai volontari del Gruppo Culturale Civiltà Salinara e sezione all'aperto e parte integrante di MUSA

 

 

 

 

 

Analisi media per g. 100 di prodotto

 

Cloruro di sodio        g.95

 

Umidità                   g.4

 

Solfati                    g. 0,659

 

Calcio                     g. 0,193

 

Iodio                      g.0,0002

 

Magnesio                 g.0,292

 

Zinco                      g. 0,00003

 

Rame                      g. 0,00008

 

Ferro                      g. 0,00109